Chicken tikka masala, il pollo indiano piú amato al mondo

image

“Un regalo dall’Impero e il preferito di ogni inglese”. Recita cosí la definizione del mix di spezie indiane tandoori masala sul barattolino arancione di Fortnum & Mason, tempio della gastronomia londinese a Piccadilly dal 1707. E la celebrazione delle conquiste britanniche passate  la dice tutta su quanto questa miscela sapiente di spezie sia considerata ancora oggi un vero e proprio tesoro scoperto in India. Grazie a pochi cucchiaini, trasformerete così il vostro petto di pollo in un chicken tikka masala. Forse il piú diffuso pollo indiano fuori dall’India, certamente il più amato del Regno Unito.
Ho preso preso l’idea di questa ricetta, con qualche cambiamento, dal blog kung-food.it, che da poco fa parte degli amici di cucina di Ostriche e che ringrazio.Troverete qui anche un’altra versione nel post Pollo tandoori masala. Dopo la cottura, la vostra cucina profumerà di spezie come un mercato orientale…

Ingredienti per 4
Per la marinata
800 grammi di petto di pollo da fare a pezzetti
3 vasetti di yogurt bianco
1 limone
2 spicchi di aglio
2 cucchiaini di paprika dolce
1 di zenzero
2 di tandoori masala
1 di cannella
1 di cumino
Sale

Per la salsa
350 grammi di popla di pomodoro
2 cipollotti freschi
2 cucchiai di olio di semi
3 cucchiaini di tandoori masala
1 di cumino
1 di paprika dolce
1 di zenzero
2 di curcuma
Sale

Riso basmati, 1 tazza a testa
2 cucchiai di olio di semi

Preparazione

Per la marinata
Unire yogurt, limon, aglio, spezie. Massaggiare il pollo e lasciarlo in frigo così per una notte.
La mattina farlo sgocciolare e metterlo sulla teglia del forno con la carta da forno. Cucinarlo a 200 gradi per circa 15 minuti. Se risulta ancora con troppa marinata, dopo un po’ cambiare la carta. (Non abbiamo il forno indiano tandoori, ma l’alternativa europea porta comunque a un piatto gustoso e invitante).

Nel frattempo preparare il riso: ogni due tazze di riso una di acqua. Metterlo in una casseruola, unire due cucchiai di olio di semi e portare a ebollizione. Poi abbassare la fiamma, coprire e fare cucinare per 15 minuti. (Il mio riso basmati viene dal Pakistan, comprato in un emporio nel mercato multi-etnico londinese di Brixton. )

Per la salsa
Mettere in una padella i cipollotti tritati, farli imbiondire. Unire pomodoro e spezie. Fare cucinare per 15 minuti, unendo acqua se necessario.
Alla fine spegnere e unire la marinatura rimasta dal pollo. Appena il pollo è dorato, unirlo alla salsa. Si puó lasciare così e scladare prima di servire.
Impiattare con il riso basmati.
Colore e sapore vi conquisteranno!

image

image

Advertisements

7 thoughts on “Chicken tikka masala, il pollo indiano piú amato al mondo

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s