Pollo ai porcini con mandorle e salsa di soia

pollomandorle

Un tocco asiatico in cucina. Con un pizzico di fantasia, basta aprire frigorifero e dispensa (la cosiddetta “farmacia”), per inventare qualcosa di saporito e insieme insolito. prendendo ispirazione magari da un piatto etnico assaggiato a ristorante. Così è venuto fuori questo pollo…

Ingredienti
petto di pollo, 400 grammi
una bustina di funghi porcini secchi
granella di mandorle
salsa di soia dolce
un pezzo di porro
olio di semi
sale qb

Preparazione
Mettere a mollo i funghi (che siano di qualità) per almeno mezz’ora. Sciacquarli spesso.
Poi fare un soffritto con il porro tritato e unire i funghi per circa mezz’ora, unendo l’acqua se serve. tagliare il petto di pollo a pezzettoni e mettere tutto in padella. Unire qualche manciata di granella di mandorle. Fare cucinare per 15-20 minuti. Aggiungerne altra granella quando impiattate. Servire con la salsa di soia nel piatto e portarla a tavola. Se volete, va benissimo aggiungere del riso basmati accanto per completare il piatto. Vi sembrerà una portata un po’ thai, un po’ vietnamita… Forse più thai.

Con questo piatto Ostriche ha appena ricevuto un premio da due blog amici di cucina. Eccolo:

shineon

E per questo ringrazio Imma e Julie & Pug e anche Cooking with Luca

Advertisements

12 thoughts on “Pollo ai porcini con mandorle e salsa di soia

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s