Polpette alla favignanese

image

Ribloggo una delle prime ricette di Ostriche. Con una raccomandazione: non usate il tonno rosso, e’ in pericolo e va tutelato…

image

image

Ostriche

20121120_195234
Una decina di anni fa, una sera su un barcone sul Tevere, a Roma, incontrai due signore di Favignana che avevano un ristorante. Qualche tempo dopo mi fecero avere un libretto strepitoso di ricette di cucina, “Frascatole”, che ho conservato con cura. Le polpette alla favignanese sono una mia reinterpretazione dei loro consigli preziosi.
Ingredienti
300-350 gr di tonno fresco (da far tagliare a strisce dal pescivendolo)
1 spicchio di aglio tritato
un pugno di mollica di pane da ammollare nel latte
1 uovo sbattuto
sale e pepe
per la salsa (eventuale):
1 cipollotto
pomodori a filetti
prezzemolo e basilico
1 cucchiaio di capperi
1 cucchiaio di pinoli
1/2 bicchiere di vino bianco
Preparazione
Passare il tonno con il tritacarne, unire gli altri ingredienti. Fare le polpette, passarle nel pan grattato e friggerle. Poi, se si vuole, insaporile con la salsa.

View original post

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s