Quiche provenzale

quiche

Provenza. Ostriche dunque riparte da qui, da dove ci eravamo lasciati. Dai profumi e sapori del Sud della Francia, di quel Mezzogiorno che si trova al nostro Nord. Piccola galleria fotografica e poi ricette…

piscinaprov

colazione provenzale

colazione provenzale

superlavanda
Ricominciamo con le ricette: una quiche comprata in una boulangerie di Gordes e assaggiata su una terrazza con vista tra le colline del Luberon, quella del Mas del Sol… Ora reintepretata e riproposta cosi’: e’ una quiche provenzale. Ottima anche da portare in ufficio a fette per uno spuntino con il gusto delle vacanze.

Ingredienti
per la pasta brisée
300 grammi di farina
250 di burro
Ripieno
pomodori datterini già gratinati con pan grattato, sale, pepe e origano q.b
mezza cipolla bianca
condimento di peperonicino e cipolla
emmenthal a pezzetti (50 gr)
3 uova
1,8 dl di latte e 1,8 dl di panna come nella quiche lorraine
olio extravergine d’oliva

Preparazione
Per la pasta brisée
mettere in una terrina la farina e lavorarla con il burro, aggiungere 4-5 cucchiai di acqua, in base alla consistenza. Farne una pallina e tenerla un’ora in frigo.
(se non avete tempo o voglia, va benissimo anche quella pronta, lasciatela un po’ fuori dal frigo prima di stenderla nella teglia)
Tritare la cipolla con il coltello e farla soffriggere, unire un preparato di peperonicino in polvere e cipolla (oppure solo peperoncino).
Tagliare a fettine i pomodorini gratinati.
Dopo aver steso la pasta nella teglia, mettere prima la cipolla soffritta, poi i pomodorini a fettine. Unire il formaggio a pezzetti.
Sbattere con le fruste le uova, con il latte, la panna, un pizzico di sale e di pepe.
Mettere in forno caldo a 180 gradi per 30 minuti.

oliveprov
Potete fare anche una versione con i pomodori secchi sott’olio, i capperi, i carciofini sott’olio, le olive. Le olive sono tradizionali in Provenza, in tutte le loro forme, a partire dalla tapenade (la pasta di olive), ma io non le amo affatto… Per la verita’, le evito… ma a voi possono piacere!

mas del sol - bonnieux

mas del sol – bonnieux

Advertisements

2 thoughts on “Quiche provenzale

  1. La Provenza mi ha sempre dato la sensazione di un luogo di pace, di serenità, nel quale è davvero possibile rigenerarsi…grazie alle tue foto e alle tue impressioni, credo proprio che sia così! (prima o poi ci farò un giretto anch’io!). Dev’essere buonissima anche la Quiche provenzale…ogni volta che passo da te mi viene un languorino!! 🙂

    • Felice di ritrovarti qui su Ostriche dopo la pausa estiva… Se penso alla Provenza, in particolare al Luberon, che sono un po’ come i Cotswolds inglesi o gli Hamptons americani, penso alla luce. Unica…
      Ti aspetto sempre qui “a pranzo” su Ostriche! Ciao F.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s