Falafel

image

E siamo all’antipasto del menu’ nord-africano… falafel per cominciare. Perfetti in queste monodosi che ci ha consigliato a lezione lo chef Riccardo Zanni da Coquis. Non dimenticate la salsina di concasse di pomodoro, coriandolo fresco, peperoncino, limone e olio extravergine d’oliva. Piacera’ molto anche con hummus e pane siriano (altro antipasto che vi proporro’).

image

In alternativa, la salsa di semi di sesamo (tahina), con limone, sale, pepe, acqua bollente, come sopra. (Io preferisco l’altra)

Ingredienti per 20 pezzi
200 grammi di fave secche (o di ceci) questi sono di fave
1 specchio d’aglio tritato
1 cipolla tritata
1 cucchiaio di prezzemolo tritato, 1 di coriandolo
1 cucchiaino di menta fresca tritata
1 cucchiaino di cumino in polvere 1 di coriandolo in polvere
Mezzo cucchiaino di bicarbonato in polvere
Sale
Pepe
Semi di sesamo
Olio di semi per friggere

image

Preparazione
Lasciare in ammollo i legumi per 24 ore in frigorifero. Sciacquarli. Passarli in un tritacarne o in un mixer. Condirli con tutti gli ingredienti tranne il sesamo che useremo al momento della frittura.
Formare piccoli cilindri piatti e passare i semi di sesamo prima di friggerli finoa che avranno un colore dorato scuro. Servire caldi.

image

image

Vi rimetto il mio preferito…

image

Musica di sottofondo: Desert Rose, Sting

Advertisements

17 thoughts on “Falafel

  1. Sono molto invitanti…e’ possibile fare una versione no aglio? Se si mi prenoto per un assaggio! Baci Pat

    • Sarebbero i falafel del mondo di Patti, il mondo senza aglio… si puo’ provare, ma ci sono sempre le altre spezie… non so se fanno per te! Baci

    • Si, sono magnifici, devi provare quella salsa con il cordiandolo fresco. A lezione piaceva a tutti, l’abbiamo spazzata via in un attimo 🙂

  2. Che belli! Ho tanta voglia di farli, continuo a rimandare, comunque i ceci in casa li ho ….. A proposito ho letto alcune ricette in cui insieme con i ceci o le fave vengono miscelate verdure come ad esempio le zucchine. Cosa ne pensi? Sarà una ricetta rivisitata o si fanno anche così ?

    • Credo che dovresti scegliere se farli alle fave o ai ceci, ma non metterei insieme altre vedure. Almeno per falafel, magari vengono comunque delle polpettine buonissime!
      Ciao F

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s