Carré di agnello in crosta

agnello in crosta di mandorle

agnello in crosta di mandorle

Pasqua, ma non solo. Questa ricetta può essere adatta per il pranzo di domenica prossima, ma nasce soprattutto come un buon piatto per ogni occasione. Per chi non vuole l’agnello, si può fare con il maiale (vedi post filetto di maiale in crosta di nocciole), o con il filetto. Basta cambiare la salsa secondo il tipo di carne (per esempio vino bianco e miele, timo…) e voilà, porterete in tavola menù diversi. Se volete fare l’agnello, e’ ottima la qualità New Zealand (quello delle foto), che si può trovare in buone macellerie o catene di qualità. Il piatto di queste foto l’ho preparato a lezione di cucina poco tempo fa.
A casa mia, qualche volta, l’agnello piace, non necessariamente a Pasqua… Preferisco comunque evitare il più possibile le carni, e apprezzo molto i lunedì senza carne di amiche blogger come Pane e pomodoro. Mi fa anche piacere pero’ conoscere ricette, preparazioni e tradizioni diverse. (io a Pasqua puntero’ su pasta cacio e pepe e carciofi fritti… gnam)

Ingredienti per 4 persone
800 gr di carre’ di agnello
120 gr di burro
60 gr di farina di mandorle
60 gr di granella di mandorle
80 gr di pangrattato (un po’ rustico, con pezzetti di crosta)
Sale e pepe qb
Olio extravergine di oliva

Per la salsa
Brodo vegetale
Aceto balsamico
Una noce di burro
Sale e pepe qb

agnello in cottura

agnello in cottura

Preparazione
Impastate il burro non troppo freddo con la farina di mandorle e il pangrattato, sale e pepe. Farne un cilindretto e far raffreddare in frigorifero.
Scalzare il carre’ d’agnello (o chiedetelo al macellaio), coprire le stecche con la carta argentata e scottarlo in padella (con olio).
Affettate il cilindretto di burro (pezzi molto piccoli), metterlo sopra l’agnello attacando sopra la granella di mandorle. Passare tutto in forno per 12-15 minuti a 180 gradi.
Intanto in una padella far ridurre l’aceto balsamico con il brodo, salare e pepare, poi tirare la salsa con una nocetta di burro.
Come contorno potete mettere delle patatine glassate. Lessarle, freddarle, affettarle, passarle in padella con poca acqua o brodo vegetale, burro, sale e pepe

Advertisements

6 thoughts on “Carré di agnello in crosta

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s