Crostata di visciole

image

Ottima per una merenda domenicale o per finire una cenetta leggera tra amici, la crostata di visciole piace sempre. A grandi e piccoli. E’ la proposta di Patrizia per questo week-end… Grazie Patty, ma vogliamo anche mangiarla, eh…
Ingredienti: per la pasta
200 gr. di farina
100 gr. di zucchero
1 uovo intero
la scorza grattugiata di un limone
un pizzico di sale
Per la marmellata di visciole:
1 Kg. di visciole,
400 gr di zucchero,
1 limone (il quantitativo e’ per la marmellata che va distribuita nei vasetti)
Preparazione:
Unire tutti gli ingredienti e impastare rapidamente. Formare una palla e fare riposare in frigorifero per mezz’ora. Prendere una teglia di 20 cm. di diametro ungerla con il burro e ricoprirla di farina facendola aderire per bene e eliminando l’eccesso. Dividere la pasta frolla lasciando un quarto per il bordo e le decorazioni. Stendere la pasta frolla sul fondo della teglia spalmare la marmellata nella parte centrale senza arrivare al bordo. Preparare il bordo prendendo con la frolla messa da parte e preparare due losanghe da mettere in obliquo come nella foto.
Per la marmellata: snocciolare le visciole con l’apposito attrezzo, fare bollire per 5 minuti lo zucchero con 2 bicchieri d’acqua e il succo di limone, aggiungere le visciole e lasciarle cuocere fino alla consistenza desiderata. Versare la marmellata in vasetti sterilizzati.

Advertisements

7 thoughts on “Crostata di visciole

  1. La crostata e’ bellissima….. ma ho 2 domande: 1) la pasta frolla e’ senza condimenti? Nemmeno un po’ d’olio?
    2) le visciole io non le ho mai trovate (almeno in Lombardia), con le ciliegie viene comunque?
    Saluti
    Maurizia

    • Girero’ le domande alla mia amica Patty che, come avrai letto, e’ mia ospite in questo caso e autrice della crostata di visciole. Ti facciamo sapere al piu’ presto. Grazie. F

    • Risponde Patrizia: la pasta frolla va bene cosi’, al posto delle visciole si possono usare le amarene, ma non le ciliegie, che sono piu’ dolci. Andrebbero riviste le dosi di zucchero.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s