Insalata russa

Chi ha inventato l’insalata russa? Secondo alcuni, un cuoco dei Savoia a meta’ Ottocento, in occasione di una visita a Torino di ospiti russi. Secondo altri, i piu’, l’idea sarebbe invece di un cuoco di origine belga, Lucien Olivier, che lavorava all’Hermitage di Mosca. Ristorante allora prestigioso, aperto dal 1864 al 1917, dove si organizzarono cene e ricevimenti, ad esempio, per Tchaikovsky e Dostoyevsky. Il piatto nacque in Russia sostuoso, con verdure ma anche astice e caviale. Di gran moda alla fine del secolo, in Italia si trasformo’ e semplifico’, mantenendo verdure e maionese. Diventato tipico del Piemonte, oggi viene servito principalmente come antipasto.
Esistono molte versioni di insalata russa, con tonno, sottaceti, pollo… Questa è una delle tante. In particolare, quella tramandata nella famiglia della mia amica Patrizia, che oggi ci manda questa ricetta.
Ingredienti per 8-10 persone
6 zucchine romanesche
8 patate di media grandezza
6 carote di media grandezza
350 gr. piselli
una manciata abbondante di fagiolini
500 gr. di maionese (o più, secondo i gusti)
10 uova sode
sale q.b.
peperoncini per guarnire
Preparazione
Lessare separatamente le verdure: 15 minuti per fagiolini e carote, 10 per zucchine e piselli, 22 per le patate (con la buccia). Tutte le verdure devono rimanere abbastanza croccanti. Farle raffreddare. Contemporaneamente lessare le uova per 10 minuti, farle raffreddare e poi sbucciarle. Sbucciare le patate, tagliare le verdure a dadini e aggiungere un po’ di sale. Mischiare bene, unire la maionese che dovrà amalgamarsi in modo uniforme. Spianare l’insalata e grattuggiare 8 tuorli sulla superficie in modo da ricoprirla come se fosse una mimosa (una parte delle chiare sode puo’ anche essere ridotta a pezzettini e inserita nell’impasto, per renderlo piu’ morbido). Fare a fettine le altre 2 uova utilizzando il tagliauovo e decorare a piacimento (nella foto, ad esempio, sono le fettine sono state sistemate con peperoncini e basilico).

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s